venerdì, ottobre 27, 2006

il blog kitchen door ha cambiato casa...ora lo potete trovare qui/ kitchen door moves to a new beta blog, just here.

mercoledì, ottobre 25, 2006

annie hall live @ sea fox pub

qui sotto ci sono tutte le informazini per il concerto degli annie hall:




serata organizzata con la collaborazione di dall'associazione di promozione sociale al casello di monzambano (mn)

gli annie hall, dopo essere stati ospiti l'anno scorso al kitchen door, tornano dalle nostre parti. e lo fanno dopo una lunga sfilza di concerti in giro per l'italia e con nuove canzoni, contenute nel recente ep good old days. questa volta suoneranno nel'atmosfera molto british, calda e raccolta del sea fox pub di monzambano. abbiamo più volte parlato di loro e del loro indie pop, perciò se oltre a nick drake apprezzate gruppi come wilco, kings of convenience o eels non potranno che piacervi. se ancora non li conoscete qui c'è la loro pagina myspace e qualche traccia nuova da ascoltare.

quando? giovedi 16 novembre.

quanto si paga? l'ingresso è completamente gratuito, se poi volete fare una tessera di sostegno all'associazione al casello oppure un'offerta libera, sta a voi..

quando comincia e dove? alle ore 21:00 al sea fox pub di monzambano (mn).

come arrivare a monzambano? facile, se prendete la A4 uscite a peschiera del garda (vr), seguite le indicazioni per ponti sul mincio e valeggio; lasciate ponti (dove solitamente si tiene kitchen door, per capirci) e proseguite per un paio di chilometri circa fino ad arrivare a monzambano (mn). il sea fox pub è in centro paese lungo via umberto I, 37 a circa metà strada tra la chiesa e il comune.

problemi ad arrivare? clicca qui, avrai la tua bella mappa.

cosa c'è da mangiare e da bere lì? vedi qui tutte le favolose specialità del posto.


Get your own Flash MP3 Player

martedì, ottobre 24, 2006

the monster

sono quasi impazzito ma ce l'ho fatta....dopo una notte di lavoro ecco che potete dire addio a questo blog.
.
.
.
.
.
.

niente paura!... sono passato alla versione beta: da ora in avanti tutti gli aggiornamenti e soprattutto le informazioni per il concerto del 16 novembre saranno presenti sul nuovo blog :

http://www.kitchendoor.blogspot.com/

lunedì, ottobre 23, 2006

al casello news


(to be confirmed)
a breve un post con tutte le informazioni del caso.

venerdì, ottobre 20, 2006

harris newman/ micah blue smaldone

una bella serata di fingerpicking organizzata dall'associazione humus di valeggio. come al solito, nelle occasioni importanti, la digitale l'ho lasciata a casa perciò c'è solo qualche foto sgranata fatta con ill cellulare. l'associazione humus ha persino cambiato sede per problemi con la giunta comunale. nella nuova location sembrava di essere in chiesa per suoni e suggestione.





comincia il canadese harris newman (qui una recensione del suo ultimo disco): imbraccia la sua chitarra acustica e snocciola una serie di brani strumentali da mozzare il fiato. con la chitarra fa di tutto, senza che la sua incredibile perizia tecnica ecceda nello sterile virtuosismo. sembra abbastanza giovane ma ha già due dischi alle spalle e un sacco di altre collaborazioni o progetti paralleli di cui uno a nome Hrsta insieme con il batterista dei godspeed you black emperor!




dopo di lui tocca a micah blue smaldone, un timido singer folk dal nord est degli stati uniti. nel new england fa molto freddo, ma lui adora il freddo a quanto pare. come molti nel suo campo, ha un passato nella scena punk hardcore del maine. scambiando due parole nel mio stentato inglese mi ha detto di aver suonato nientemeno che con will oldham e con phil elvrum (microphones). anche micah blue era in compagnia solo della sua chitarra, anche lui è un fingerpicker ma a ciò aggiungo che possiede una voce veramente fuori dal comune. ho acquistato il suo ultimo disco dal titolo hither and thither (qui una recensione su tinymixtape) per north east indie e proprio ora scopro che il mastering del disco è stato effettuato dal canadese harris newman, mentre lo splendido artwork è opera di colleen kinsella. mi ha chiesto se mi piaceva l'ultimo will oldham e gli ho risposto: sì abbastanza, anche se per me il suo capolavoro resta i see a darkness, e lui, d'accordo, quasi cade per terra per descrivermi la bellezza di quel disco. tra l'altro non sapeva che the letting go è stato registrato in islanda, e michael lì c'è stato diverse volte perchè, mi ripete, adora il freddo e le giornate corte. meno i sigur ros. ascolta un brano per ciascuno dei musicisti qui sotto:


Get your own Flash MP3 Player


p.s.: giustamente mi fanno notare che non ho citato l'ottima prestazione di andrea faccioli ...volevo concentrarmi sulla coppia newman/micah che sta attraversando l'europa nel tour di ottobre. sono impressioni buttate lì su un blog, non essendo un live report non sono stato completo e me ne scuso. già avevo apprezzato faccioli per le sue cover di nick drake e ieri si dimostrato un bravo sperimentatore.

giovedì, ottobre 19, 2006

siamo riusciti ad avere il nulla osta dal gestore per organizzare qualche serata indie al sea fox pub (vedi qui e qui) di monzambano (mn). a prestissimo ulteriori novità. fra un pò tenetevi liberi, il giovedì, indicativamente. fra un pò però...facciamo un piccolo brindisi e incrociamo le dita. gruppi della zona, anyone?

p.s.: elia, grazie per il "grande maestro".
pps: uè...pitchfork dà un bel 2,8 all'ultimo badly drawn boy

mercoledì, ottobre 18, 2006

yeepee


per la serie minimalismo allo stato puro che piace tanto da queste parti segnalo yeepee, un duo francese (emmanuel e joan da toulouse) che, dopo un demo del 2003 e un successivo ep, ha recentemente pubblicato un album di 11 canzoni dal titolo shoganai l.p., disponibile da settembre per ohayo rec. la coppia ha già diviso il palco con matt elliott e i nostrani morose. file under: yo la tengo, papa m, mojave 3. già passata dalle nostre parti nel nord ovest l'anno passato, la band ha appena finito il suo mini tour nel nord est (venezia/ treviso/ trieste).
myspace qui.

-sto finendo il libro raccolta su lester bangs. purtroppo ultimamamente ho talmente sonno che non riesco mai a concludere il pezzo favoloso in cui il critico segue in tour i clash raccontando un sacco di aneddoti gustosissimi . strano lester, leggendolo ti trasmettere una voglia incredibile di ascoltare musica fino a notte fonda. sembra che abbia un bel pò disprezzato mostri sacri come led zeppelin, beatles, david bowie, james taylor o i cream, adorando fino alla morbosità i velvet underground, lou reed (anche se sembra si odiassero amichevolmente) e, infine, i clash (già ci vedeva giusto eh!). su altri gruppi la sua opinione non è chiara, penso ai rolling stones o agli stooges, anche se dei secondi ammirava tantissimo la loro ignoranza, la forma rozza della canzone unita ad una quasi incapacità di tenere uno strumento in mano.
e anche la sua adorazione per l'inascoltabile metal machine music di lou reed alla fine fu una provocazione bella e buona:

parte dell'euforia che si prova nell'ammirare qualcuno per i suoi meriti artistici deriva proprio dall'avercela con lui perchè non è mai all'altezza delle tue aspettative. (L.B.)

p.s.: ah, mi ricorda fabio degli annie hall, che gli yeepee, che hanno suonato con loro al recente uglydogs camp, scrivono pure recensioni su due web zine francesi : indietronica e foutraque. emmanuel ha scritto la rece dell'ultimo carinissimo ep degli annie hall, definendolo nientemeneo che un plaisir pour les oreilles. avrei dovuto buttare giù due righe anch'io su sodapop oltre che su questo blog, se non fosse sparito prima del previsto. ora è in heavy rotation nell'appartamento di elia e del suo coinquilino.


Get your own Flash MP3 Player

martedì, ottobre 17, 2006

oxford collapse

dopo portastatic ci voleva un altro gruppo indie che mi facesse sognare. da brooklyn arrivano questi oxford collapse, favoloso trio che combina i suoni tipici dell'inarrivabile indie rock anni '90.(avete capito no? basso pulsante, batteria tirata e chitarre fragorose); ascoltandoli fanno capolino i built to spill, i pixies, i pond o i superchunk...e chi più ne ha più ne metta. inoltre l'etichetta per cui incidono (sub pop) e la produzione del disco ad opera di john agnello (dinosaur jr, sonic youth) costituiscono una vera e propria garanzia. remember the night parties è il loro terzo album in uscita a ottobre e unisce a tutto una piacevole freschezza pop che oggi (purtroppo o per fortuna) va tanto di moda. ascoltare la traccia please visit your nationals parks per credere. gimme indie rock!



Get your own Flash MP3 Player

domenica, ottobre 15, 2006

villa zamboni- ottobre 2006

Villa Zamboni - Valeggio s/M (VR)
Programma Ottobre 06

Domenica 15/10: 3/4HadBeenEliminated + Andrea Belfi (elettroacustica - Hapna rec.)
I pionieri della scena elettroacustica italiana chiudono a Villa Zamboni il loro tour europeo, che ha toccato tutte le grandi capitali europee, da Londra a Parigi con passaggio obbligato a Berlino. In viaggio con loro il veronese Andrea Belfi, al suo secondo cd solista su Hapna rec.
dj.set: zuly (electro)

Giovedì 19/10: HARRIS NEWMAN (Canada / Constellation, Madrona, Strange Attractors Audio) & MICAH BLUE SMALDONE (Usa / North East Indie) + Andrea Faccioli (acoustic indie - CAN/USA - ITA)
Harris Newman è un bassista/chitarrista nonché produttore canadese impegnato in innumerevoli progetti: innanzitutto un progetto solista strumentale in cui è ispiratissimo continuatore del fingerpicking acustico in stile Fahey/Basho...Poi ha una band che si chiama Hrsta, su Constellation (label con cui collabora attivamente in sede di mastering: si deve a lui il suono di tante band di quella scena), e un'altra a nome "Triple Burner" in duo con Bruce Cawdron, batterista/percussionista dei Godspeed you Black Emperor!...In tour presenterà principalmente le sue composizioni soliste per chitarra acustica, sognanti ed ipnotiche. In giro con lui Micah Blue Smaldone, autore di un delizioso disco di folk-blues prebellico su North East Indie, l'etichetta dei Cerberus Shoal.

Villa Zamboni è a Valeggio s/M (VR), sotto il castello scaligero.
Inizio concerti ore 21.00 - Ingresso con tessera
Contatti: info@associazionehumus.org / 3396449879 (g.paolo)

sabato, ottobre 14, 2006

trovate!

venerdì, ottobre 13, 2006

vai sandro!

va bene leccare il posteriore, ma arrivare anche a fare lo sciopero della fame per conto del capo le supera proprio tutte. a questo punto, ridateci pannella.


il mio interesse per il calcio è aumentato assurdamente grazie ad un videogioco. e si è consolidato dopo che il mantova ha rischiato di andare in serie A. la ciliegina sulla torta è stato il set lego sports che mi ha regalato elia per il compleanno. sarà che il tempo passa e dopo il calcio comincerà a piacermi anche il minestrone, la peverata e tutti i tipi di risotto?

mercoledì, ottobre 11, 2006

marsiglia records


è finalmente ripartita, dopo qualche anno, marsiglia records, la indie label che ha distribuito, tra gli altri, le prime cose di gruppi come en roco e port-royal. la prima edizione di kitchen door, nel 2003, aveva dedicato una serata a questa etichetta genovese ospitando (e lo diciamo con un pò di orgoglio) marla (rip) e port royal (passati ora sotto resonant rec.). il nuovo sito è veramente carino, anche se ancora in fase di costruzione. dietro a tutto, come sempre, c'è matteo casari. in occasione della rinascita di questa piccola label è uscito il disco railways, coconuts & bullshits di rocktone rebel, one man band per tutti gli amanti dei videogiochi vintage e dell'elettronica digitale povera. se a gennaio ci danno il via, rocktone rebel è già in lista per kitchen door 4.
myspace qui.


Get your own Flash MP3 Player

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
disclaimer
le poche canzoni linkate su questo blog sono postate solo a fini divulgativi e con una permanenza online limitata. esse provengono dai siti ufficiali delle band trattate ed hanno finalità puramente informative/ promozionali. se ti piace la musica trattata compra i dischi e supporta i musicisti ai concerti! se, invece, sei un avente diritto e vuoi che che un file tuo o che ti riguarda venga rimosso mandami una email e sarò felice di accontentarti. / the posted link's are meant to inspire wider listening appreciation. rare mp3's,loaded from the official bands web sites, are for sampling only. so if you like what you hear, make sure you buy the album or take your friends to a show. anyway, if you represent an artist featured on this blog and would like a file removed, just let me know, and i'll gladly comply.

Get a scroller sign at ProfileTweaks.com!